About me


Di me, di viaggi, di cani e di altre storie... 

Mi chiamo Camilla Mosconi, sono nata a Milano il 26 dicembre 1985.

Amo molto la mia città che mi ha visto crescere tra le sue stradine del centro; di lei mi porto dentro molte atmosfere, ritmi non molto in sintonia con i miei, l'insofferenza per il suo grigio e le radici che rappresenta.

Ho sempre viaggiato molto e ora vivo in Brasile in un villaggio di pescatori, dove le luci, il silenzio, la semplicità e la sintonia con la natura sono diventati finalmente la mia quotidianità.

Sono nata in una famiglia creativa ed ero particolarmente legata al mio papà, che amava lavorare il legno per ricavarne mobili o oggetti bellissimi e a mia sorella che si inventa lampade molto particolari usando materiali di riciclo. I miei ricordi d’infanzia sono legati al profumo dei trucioli e a quella polvere magica del laboratorio da cui uscivano opere strabilianti.

Ho seguito il mio istinto e le mie passioni, mi sono diplomata al Liceo Artistico Orsoline per poi continuare a studiare arte e fotografia alla Nuova Accademia di Belle Arti. Dopo l’università ho lavorato per quattro anni come assistente di Fabrizio Braghieri, in arte Bixio, un artista milanese affermato e conosciuto. Lavoravo in studio, organizzavo, archiviavo, preparavo le tele, i pigmenti, guardavo le tecniche, assorbivo i colori: e lì, in quel suo delicato e pazzo mondo, ho potuto imparare a muovermi nel mondo dell’arte. Per tutti gli anni precedenti avevo avuto davanti solo la fotografia come obiettivo professionale, era lì che volevo arrivare: invece, lavorando in uno studio di pittura, ho riassaporato il contatto con le tele, il profumo dei colori a olio, quel modo di vedere la realtà così intimo, e ho capito che dovevo accantonare la macchina fotografica per rispolverare tele e pennelli.

Mi sono accorta che a quello sguardo imprigionato sulla pellicola, a quel ricordo per sempre impresso su rullino, mancava un pezzo di me. E allora eccomi qui, a ricercare nella natura la giusta ispirazione,  a studiare la magia intraducibile a parole di un albero o di un colibrì. Mi perdo nei colori, nei pigmenti, negli smalti, negli inchiostri, e ascolto le mie voci interiori, gli uggiolii dei miei cani, le carezze dei miei affetti e tutti i rumori della natura. Guardo, ascolto, scatto, conservo. Dipingo.

 

 

Tutte le opere pubblicate su questo sito sono in vendita!

 

Per qualsiasi informazione sull'acquisto, esposizione, commissioni private o collaborazioni scrivetemi! 

Email: camilla.mosconi@gmail.com

esposizioni personali

  • “Il senso di Camilla per le mani”- Leopardi13 – 2005
  • “Il senso di Camilla per le mani” – BOH?! Cafè – 2006
  • “Luci e ombra di Milano” – Banca Cesare Ponti – 2007
  • “Viaggio Statico” – Sergent Pepper’s – 2008
  • “Kami” – Victoria cafè - 2011
  • “Equilibri notturni” -  Charms preziosi – 2012
  • “Giochi di vertigine” – Art21 – 2012
  • “vertigini in viaggio” -  Quartino –  2013
  • "Vertigine" - Zen - 2014
  • "In capo al mondo" - Uoma - 2014

esposizioni collettive

  • RotarArt – 2006 – Spazio Pasticceria De Sanctis 
  • Arte sul Naviglio Grande XXIV Edizione - 2011 
  • Scatti per bene - Asta benefica per CAF Onlus – 2009 - Sotheby’s 
  • Scatti per bene - Asta benefica per CAF Onlus – 2010 - Sotheby’s 
  • Minerva d’Artista - 2012 - sculture della Minerva armata di Pavia rielaborate da artisti di fama internazionale 
  • Mostra collettiva – 2013 – Associazione culturale Ohibò

pubblicazioni

Un progetto editoriale dell'Accademia della Bussola che riunisce le opere e le lettere di vari Artisti Italiani.

Di questo volume sono stati stampati 500 esemplari numerati e timbrati dall'Editore; di cui la presente è la copia n°21/500.

A cura di Beppe Palomba

Accademia della Bussola

Premio Amalfi - Onlus -

Via San Pietro 73

80147 Napoli